Il miele nella medicazione delle ferite (parte2)

Il miele nella medicazione delle ferite: mito o scienza?

Parte 2: Casi clinici nel cane

H. de Rooster, J. Declercq
Dipartimento di Medicina e Biologia clinica degli animali domestici di piccola taglia
Facoltà di medicina veterinaria, Università di Gent, Belgio
Salisburylaan 133, B-9820 Merelbeke
Hilde.Derooster@Ugent.be

SINTESI

All’uso del miele vengono attribuite diverse proprietà che hanno un effetto positivo sui processi di guarigione delle ferite. Nella sottostante casistica, basata su alcuni casi clinici, vengono esaminati i risultati dell’uso di medicazioni con miele in cani che presentano ferite cutanee. Ciò che appare evidente è che la guarigione delle ferite avviene rapidamente, che le persistenti infezioni batteriche sono tenute sotto controllo con successo, che le ferite con necrosi richiedono meno interventi chirurgici e che le medicazioni con miele ed i cambi di medicazione vengono molto ben tollerate dai pazienti.

IL MIELE NELLA MEDICAZIONE DELLE FERITE 2 ITA